Dal basso verso l’alto

SANTALUCIA MOBILI

ART DIRECTION / PRODUCT DESIGN / GRAPHIC DESIGN / EXPOSITION / SHOP EXPERIENCE

L’AZIENDA

Santalucia Mobili era un azienda “mass market oriented”: arredamento zona notte e living. Aveva una gamma estesa e generalista. Orientata ad un prodotto di medio-bassa qualità non identitario: occupava un segmento del mercato medio-basso e grande distribuzione. Vendeva prevalentemente in Italia. Non aveva un prodotto esportabile.

LA SFIDA

RIDEFINIRE L’OFFERTA

La vocazione dell’azienda era quella di essere un eterna inseguitrice. Il primo intervento è stato quello di “immaginare” un marchio ed un prodotto esportabile. Nasce IKONA che nel primo anno assicura all’azienda un apertura anche verso i mercati asiatici ed un + 10% del fatturato.

IL PROCESSO

TRASFORMARE L’ESPERIENZA

Il secondo intervento ha visto una “ristilizzazione” e conseguente ampliamento del core business dell’azienda. Homy è stato cosi rivisto per circa 80% dell’offerta spostando il percepito da un basso di gamma ad un medio/qualificato.

IL PROCESSO

EVOLVERE L’ESPERIENZA

Rendere l’esperienza d’acquisto nuova per il consumatore è una conseguenza di un approccio nuovo verso il rivenditore che sotto la direzione dello Studio sta sperimentando, anche come conseguenza della pandemia del 2019, nuove forme di comunicazione. D’all’utilizzo della diretta per presentare le collezioni all’utilizzo del breve video messaggio in sostituzione della classica newsletter aziendale ed altre modalità in cui l’Azienda ci mette sempre la faccia.

OGGI

RISULTATI

L’azienda ha un programma d’arredo esportabile. Sta entrando in gara su progetti di Grandi Forniture Contract in competizione con noti brand italiani. A parità di competitività rispetto a prima il percepito dell’azienda è oggi di molto superiore. Con le nuove collezioni completamente riqualificata l’azienda sta entrando in negozi prestigiosi in alternativa a grandi brand offrendo opportunità ai rivenditori di ampie marginalità.

IL DIRETTORE COMMERCIALE

TESTIMONIANZA

“Staff poliedrico. Briefing iniziale esagerato, hanno voluto conoscere a fondo l’Azienda.
Dal punto di vista progettuale hanno dimostrato conoscenza e attenzione alle esigenze del mercato e alle dinamiche produttive dell’azienda creando elementi di forte impatto, accattivanti, ma allo stesso tempo facili da comunicare al cliente e semplici da produrre. Dal punto di vista
comunicativo hanno dimostrato di saper catturare l’attenzione di una platea di 60 agenti per ore senza annoiare, con argomenti che sono andati oltre il semplice prodotto.
Dal punto di vista umano, coinvolgenti, simpatici, disponibili, dai grandi valori.
Di sicuro continueremo l’avventura!!!! “
Livio Battiston

CONTATTI

Hai bisogno di consulenza?

Sei il responsabile di un’azienda e ti piacerebbe ricevere maggiori informazioni sulle nostre consulenze? Contattaci!

Ti ascolteremo e, dopo aver studiato il tuo brand e i prodotti, ti manderemo una proposta personalizzata.